Imprenditore
Harald Rösch
Presidente ed Amministratore Delegato

Principale operatore maltese di telecomunicazioni

Online

Settore: TMT Data di investimento: 2016 Posizione Apax: Partecipazione di maggioranza Attività: MidMarket
Perché abbiamo investito?

Melita è il primo operatore di reti di telefonia fissa-mobile convergenti, leader nei settori della televisione a pagamento e di Internet a banda larga e challenger in quello del mobile. La società beneficia di un vantaggio tecnologico rispetto ai propri concorrenti, in particolare, con una velocità Internet più elevata.
Melita è uno dei primi operatori via cavo di reti convergenti, in Europa, capace di proporre servizi fisso-mobile e pacchetti di offerte triple play (3P) e quadruple play (4P), per le quali vi è grande domanda.

Il mercato maltese presenta solidi fondamentali: buone prospettive macroeconomiche, crescita della popolazione, economia dinamica, con, in particolare, una domanda crescente di servizi di telecomunicazione e di hosting B2B. Il fatturato dovrebbe crescere, grazie a: (i) offerte mobile/4P competitive, (ii) una domanda per una più elevata velocità di accesso a Internet (iii) e lo sviluppo di attività B2B. Parallelamente, il miglioramento dell’efficacia operativa dovrebbe permettere di aumentare i margini.

Come prevediamo di creare valore?

L’obiettivo dell’investimento prevede di: (i) ampliare le infrastrutture di distribuzione via cavo, per permettere alla società di conservare la leadership nella banda larga, fornendo ai clienti un servizio Internet più rapido e recuperare quote del mercato televisivo, migliorando i contenuti e l’esperienza cliente; (ii) ampliare le quote del mercato mobile, proponendo pacchetti con le offerte di servizi fissi; (iii) sfruttare il potenziale del mercato B2B; (iv) migliorare il servizio clienti e l’efficienza operativa.

Nel maggio 2017, Apax Partners, Fortino Capital e il gruppo Vodafone hanno annunciato la loro intenzione di realizzare la fusione di Melita e Vodafone Malta, per creare un operatore di telecomunicazioni interamente integrato, a Malta. Le parti hanno intensamente cooperato con l’autorità di regolazione della concorrenza maltese (“MCCAA”), per far approvare l’operazione. Tuttavia, esse non sono state in grado di rispondere alle esigenze della MCCAA ed hanno, dunque, deciso di mettere fine al progetto e di ritirare l’annuncio.

  • Lancio di una piattaforma televisiva, che offre tutti i servizi OTT.
  • È stato realizzato un negozio online. Internet rappresenta, attualmente, circa il 10% di tutti gli ordini.