Stampa

AEB, società accompagnata da Apax Partners, annuncia l’acquisizione del pacchetto di maggioranza di DANMIL.

Parigi (Francia), 25 febbraio 2019 – AEB, leader mondiale nelle biotecnologie, attrezzature e servizi per il settore del vino, della birra e delle bevande, annuncia l’acquisizione del pacchetto di maggioranza di DANMIL, azienda danese leader in Europa nel settore della filtrazione. AEB, seguita da Apax Partners fin dal 2018, è una delle società in portafoglio del fondo di investimento Apax France IX.

AEB aiuta i produttori di vino e di birra di tutto il mondo a migliorare la qualità dei loro prodotti. L’azienda utilizza il patrimonio delle sue conoscenze a livello mondiale per offrire ai suoi clienti biotecnologie, soluzioni su misura, processi di igienizzazione ed attrezzature specializzate, grazie ad un costante processo di innovazione e al contributo di un vasto e competente team di esperti.

Dal 1986 DANMIL ha avuto successo nell’offrire prodotti di filtrazione di alta qualità per l’industria farmaceutica, biomedicale, chimica e delle bevande, nel pieno rispetto delle più recenti norme di buona fabbricazione e delle normative statali. DANMIL offre soluzioni innovative e digitali, quali tra gli altri i chip RFID (Radio Frequency Identification) sui filtri, sviluppati in collaborazione con i suoi stessi clienti. La società ha realizzato ricavi per 9 milioni di euro, nel 2018, con una crescita media annua del 15%, negli ultimi 2 anni. Michael Lindh, membro della famiglia fondatrice, rimarrà Amministratore Delegato di DANMIL.

Con questa acquisizione, AEB i) migliora la sua offerta di soluzioni avanzate per aiutare le cantine vinicole e i birrifici a realizzare i migliori prodotti possibili, dalla raccolta all’imbottigliamento, ii) arricchisce il proprio catalogo con prodotti di microfiltrazione di alta qualità, migliorando ulteriormente il proprio posizionamento one-stop-shop per i propri clienti, e iii) aumenta la propria presenza nei Paesi nordici.

Mario Tomasoni, Presidente ed Amministratore Delegato di AEB, dichiara: “Sono felice di dare il benvenuto nel Gruppo AEB a Michael e ai suoi collaboratori. Insieme diventeremo un fornitore leader nel mercato della filtrazione per il vino, la birra e le altre bevande, utilizzando gli eccezionali prodotti della nostra nuova controllata danese assieme alla nostra rete di vendita, composta da personale altamente qualificato ed esperto”.

Michael Lindh, Amministratore Delegato di DANMIL, dichiara, a sua volta: “Dopo molti anni di crescita continua, volevamo cercare di implementare una strategia mondiale e di portare i nostri prodotti di filtrazione anche al di fuori dei mercati dei Paesi nordici. La mia famiglia ed io siamo convinti che AEB sia il partner ideale per aiutare DANMIL in questa nuova fase della sua storia”.

Bertrand Pivin, Direttore Associato di Apax Partners, ha aggiunto: “Già pochi mesi dopo l’investimento in AEB, Apax Partners ha accompagnato il suo management nell’implementazione di una strategia di acquisizioni. L’obiettivo è di offrire ai clienti di AEB un servizio completo e di altissima qualità in qualsiasi parte del mondo”.

A proposito di Apax Partners
www.apax.fr
@ApaxPartners_Fr

Apax Partners è una delle maggiori società di private equity in Europa, con sede a Parigi. Forte di 45 anni di esperienza, Apax Partners offre finanziamento azionario di lungo termine, per sviluppare e rafforzare società di livello mondiale. I fondi gestiti e consigliati da Apax Partners superano i 3,3 miliardi di euro Questi fondi investono in società di medie dimensioni in forte crescita, in quattro settori di specializzazione: TMT, Consumer, Sanità e Servizi. In Italia, Francesco Panfilo è il Senior Advisor di Apax Partners.

Contatti
Coralie Cornet
Direttrice della Comunicazione
+ 33 1 53 65 01 35
coralie.cornet@apax.fr

Condividi

Apax Talks

NEWSLETTER

Apax Talks è un magazine digitale destinato ai manager d’impresa. Presenta delle strategie per sviluppare la crescita delle PMI e Mid-cap, con particolare attenzione ai settori TMT, Consumer, Sanità e Servizi.